Indirizzi e-mail con il nome dell’azienda

Questo post apparso su Edit ci ha dato lo spunto per per una serie di articoli in cui andremo ad analizzare il problema citato. Concluderemo con un articolo che spiegherà come risolverlo.

Ci capitano spesso clienti che ci chiedono servizi come il restyling del sito web o l’aggiornamento dei contenuti di siti web esistenti. Quello che sempre più spesso stiamo notando è che le aziende continuano ad usare le e-mail dei servizi gratuiti come Libero, Hotmail o Alice per citare i più famosi, pur avendo a disposizione un dominio personale dove si potrebbe attivare una email professionale del tipo: [email protected] piuttosto che [email protected] per fare due esempi.
Il costo “reale” di avere l’indirizzo email con il nome dell’azienda è pressochè nullo poichè, se già si possiede il dominio, attivare una casella di posta elettronica non costa niente. Il costi invece che si nascondono dietro l’abbandono della vecchia email potrebbero essere molteplici. Proviamo ad elencarne alcuni tra quelli usciti dalle nostre esperienze:

  • è presente in tutto il materiale pubblicitario (brochure, biglietti da visita, volantini, …)
  • è stampata sui mezzi aziendali
  • è conosciuta dalla maggior parte dei clienti
  • è conosciuta dalla maggior parte dei fornitori
  • si è imparato ad usare l’interfaccia della webmail e non si vuole cambiare

Il prossimo articolo spiegherà la procedura (che consigliamo) per abbandonare la vecchia email in favore di una professionale del tipo: [email protected]

Condividi nei social media:
  • del.icio.us
  • Facebook
  • Twitter
  • StumbleUpon
  • Print
  • email
  • oknotizie

 

Un Commento su “Indirizzi e-mail con il nome dell’azienda”

  1. siti web Postato da Patrick:
    09/07/09 - 11:51

    BENE!

    Non mancherò di leggervi allora!

Lascia una risposta

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


1 + 4 =